Caro-Prezzi: pubblicato in Gazzetta il Decreto sulle variazioni percentuali del primo semestre 2021

Informiamo che sulla Gazzetta Ufficiale n. 279 del 23 novembre scorso, è stato pubblicato il Decreto del Ministero delle Infrastrutture 11 novembre 2021, contenente la rilevazione delle variazioni percentuali, in aumento e in diminuzione, superiori all’8% dei singoli prezzi dei materiali da costruzione più significativi, verificatesi nel primo semestre 2021.

Pertanto, in conformità a quanto statuito dall’articolo 1-septies, del DL 25 maggio 2021, n. 73 – cd. “Sostegni-bis” – a partire dal 23 novembre  (giorno di pubblicazione in Gazzetta del DM) dovranno conteggiarsi i 15 giorni per la presentazione delle istanze di compensazione, che, quindi, avranno come termine finale l’8 dicembre 2021.

Al riguardo, considerato che il termine scade in un giorno festivo, dovrebbe trovare applicazione il principio generale del suo automatico slittamento al primo giorno lavorativo utile (ossia al 9 dicembre 2021).

In ogni caso, trattandosi di un termine fissato a pena di decadenza, si raccomanda alle imprese la massima attenzione al riguardo, al fine di non incorrere in tardività nella presentazione delle istanze, che comprometterebbe definitivamente il diritto di ottenere i riconoscimenti compensativi.

Infine, segnaliamo che è in corso di pubblicazione la circolare del Ministero delle Infrastrutture, che espliciterà le modalità operative per il calcolo e il pagamento delle compensazioni. Sarà cura dell’Associazione informare tempestivamente le Imprese Associate in merito a tale pubblicazione e, con l’occasione, fornire maggiori informazioni ed eventuali supporti in merito alle modalità di presentazione dell’istanza.

Il testo del citato decreto nonché una relativa nota di commento sono disponibili per le Imprese Associate nell’area Download “Leggi e Normative” del sito associativo, oppure, in calce alla notizia.

Le imprese non ancora registrate possono contattare i nostri Uffici mediante l’invio di una e-mail all’indirizzo servizi@assedil.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *